Elettricità e sicurezza – Parte 1

Quando si ha a che fare con dei prodotti elettrici, una cosa di vitale (letteralmente) importanza, ma a cui spesso non si pone la giusta attenzione, è senza alcun dubbio ciò che riguarda la sicurezza.
Ecco quindi una lista di consigli utili per chi ha quotidianamente a che fare con elettrodomestici e con  strumenti elettrici di ogni tipo. Ritengo sia giusto che un blog come il nostro tratti anche temi legati alla sicurezza sull’utilizzo dei prodotti elettrici, e lo faremo in due parti. Ma iniziamo subito con i primi consigli.

 

presa-elettrica

  1. Non fate entrare in contatto il vostro prodotto elettrico con l’acqua. Questa è una delle cose più ovvie in assoluto, e probabilmente sarà la scoperta dell’acqua calda per molti. Ma non per tutti. Conosco diverse persone adulte che ad oltre 30 anni non sapevano ancora questa cosa, ed è una cosa gravissima secondo me. È giusto scriverlo: Non maneggiate i vostri strumenti elettrici se avete le mani bagnate, e soprattutto non fare entrare in contatto con l’acqua un prodotto che funziona sull’elettricità. L’acqua è termoconduttiva, e c’è il serio rischio di rimanere folgorati.
  2. Prestate attenzione alla messa a terra ed usate un interruttore differenziale salvavita. È di grandissima importanza avere in casa delle prese con la messa a terra, oltre che ad utilizzare interruttori differenziali salvavita. Queste due cose, per quel che riguarda la sicurezza maneggiando gli strumenti elettrici, sono fondamentali. In caso di problemi o cortocircuiti, infatti, la messa a terra disperde nel terreno la corrente statica accumulata, invece che nelle vostre mani al prossimo utilizzo. Utilizzare un interruttore differenziale salvavita è invece utile per un altro motivo. Se, infatti, entrerete in contatto diretto con un trasmettitore di elettricità, l’interruttore se ne accorge e ferma all’istante ogni “trasporto” di energia elettrica all’interno del dispositivo che avete toccato. Questa precauzione è utile, così non avrete il rischio di rimanere folgorati… ma il dolore della scossa lo sentirete comunque. Quindi fate attenzione a non toccare fili e cose varie, l’interruttore differenziale salvavita deve entrare in azione solo in caso tocchiate fili ed altri conduttori senza volerlo!
  3. Non infilate troppe spine nella stessa presa. Questa può sembrare una cosa banale, ma non è così. Spesso mi capita di vedere delle cose assurde, del tipo che in una presa c’è infilata un’altra presa multipla a cui è collegata un’altra presa multipla. NON FATELO! E se lo state facendo… SMETTETELA! Questa cosa è terribile dal punto di vista della sicurezza.  Facendo così le prese si sovraccaricano di corrente, rischiando di generare del surriscaldamento nella presa ed un possibile cortocircuito, da cui potrebbero scaturire anche un incendio oppure più semplicemente rovinare tutto il vostro impianto elettrico casalingo.